COME SUPERARE ANSIA E ATTACCHI DI PANICO DA CASA

Poche persone riescono a vivere le loro giornate senza riferire episodi di ansia o di paura con cadenza settimanale.
Queste due emozioni tuttavia si differenziano: mentre la paura è una reazione ad un pericolo immediato (quindi relativo ad una minaccia in essere), l’ansia rappresenta il senso di apprensione che si prova nell’anticipazione di un problema  (una minaccia futura).

Per entrambe il corpo umano attiva uno stato di arousal fisico, ovvero di attivazione del sistema nervoso simpatico. La loro funzione nasce come adattiva, nel senso che, nel caso della paura, preparano il nostro corpo alla risposta di fight or flight , ovvero lotta o fuga, reazione che può letteralmente salvarci la vita canalizzando le nostre energie, di fronte ad un pericolo immediato. L’ansia (a livelli adeguati) serve invece ad aiutare gli individui a prepararsi alle future minacce, ad essere più pronti e tener conto di potenziali problemi prima che essi si manifestino, nonché ad evitare situazioni potenzialmente pericolose.

Dunque l’assenza o alti livelli di ansia rappresentano situazioni problematiche, bassi livelli sono adattivi.

Cos’è che più spesso rovina la vita e le relazioni dell’uomo moderno? Che gli impedisce di vivere con felicità?

Si tratta proprio dell’ANSIA, una delle molteplici forme di espressione del nostro disagio interiore.

Quanto è diffuso questo fenomeno?

Si tratta del problema fondamentale della nostra società, più ampiamente presente e causa di grande disagio interiore

Come funziona questo meccanismo?

L’ansia va a creare come una patina, un velo, che ci impedisce di vedere correttamente la realtà, cosa accade intorno, chi ci vuole bene, cosa potremmo fare per migliorare la nostra esistenza. Inoltre blocca la nostra creatività, il nostro coraggio, i talenti e la voglia di vivere. Ci fa accettare situazioni che non ci piacciono semplicemente perché l’ansia ci porta a cercare sicurezze, con il rischio di “sacrificare” la nostra evoluzione e innescando così meccanismi di autodistruzione. Man mano che l’essere umano riesce a liberarsi dall’ansia riesce a liberarsi dei drammi della vita, trovare un suo centro, percorrere il proprio destino e trovar, la propria strada di evoluzione personale e di espressione dei propri talenti, la via dell’individuazione per una vita più appagante e felice. Chiudersi all’ansia, significa aprire il cuore. All’interno di tutte le tradizioni spirituali l’ansia e la paura vengono infatti considerate espressioni antitetiche all’amore.

All’interno di specifici disturbi d’ansia si verifica che il meccanismo responsabile dell’attivazione della paura, non funzionando correttamente fa si che la persona provi paura senza la presenza nell’ambiente circostante di reali segnali di pericolo. E’ questo il caso degli attacchi di panico. Si tratta di attacchi improvvisi con vissuti profondamente intensi di apprensione, terrore e sensazione di disastro incombente, accompagnati da almeno altri 4 sintomi tra i quali :

• Sintomi fisici associabili a difficoltà di respirazione, palpitazioni, ansia, mal di stomaco, capogiri, senso di soffocamento o asfissia, sudorazione fredda, brividi

• Altri sintomi quali il senso di derealizzazione (ovvero percepire il mondo come irreale) e di depersonalizzazione (ovvero percepire se stessi al di fuori del nostro corpo), paura di perdere il controllo, di essere sull’orlo di impazzire, o addirittura morire.

Le persone che lo subiscono, riferiscono di provare, al suo sopraggiungere, un insopprimibile desiderio di fuggire via, dovunque essi si trovino. Si tratta di un disturbo invalidante nella vita di coloro che ne vengono colpiti, in quanto si tratta di episodi ricorrenti e particolarmenti intensi.

Come verrà trattato questo tema?

All’interno di questo corso parleremo di strumenti per affontare l’ansia e gli attacchi di panico attraverso l’applicazione di varie tecniche collaudate le più efficaci tratte dalla mia esperienza clinica – che ti permetteranno di imparare a padroneggiare al meglio le tue emozioni. Queste metodologie verranno applicate in base alle tue specificità personali. Ne verrà inoltre valutato l’impatto ed il beneficio sulla tua vita quotidiana.

Il corso, grazie alla sua dimensione volutamente contenuta, ci permetterà di entrare nell’individualità di ogni esperienza, attraverso un confronto tra le varie realtà dei partecipanti, sfruttando così le potenzialità didattiche del sistema gruppo.

Tra i vari temi che andremo a trattare vi saranno la mindfulness, le tecniche di meditazione e l’approccio bioenergetico. Attraverso dunque l’approccio naturale più naturale possibile, raggiungeremo – obiettivo di fine corso- un ritrovato equilibrio interiore.

INCONTRI ONLINE

Questa iniziativa parte da un’esigenza e una volontà di adattamento alla situazione surreale che stiamo vivendo, a questi giorni che ci limitano nel contatto con l’esterno e con gli altri ma che possiamo sfruttare a nostro vantaggio per focalizzarci su noi stessi e per dare inizio ad una crescita personale. 

COME E QUANDO SI SVOLGONO GLI INCONTRI ?

Gli incontri saranno fatti sulla piattaforma Zoom, facilmente scaricabile gratuitamente sia sul vostro pc che sul vostro smartphone. Il corso partirà mercoledì 13 Gennaio. A partire da questa data ogni mercoledì sera dalle 18 alle 19.30 ci sarà un incontro per la durata totale del corso di 10 incontri. Il gruppo di partecipazione è a numero chiuso per poter permettere una maggiore empatia e la massima attenzione nei confronti dei partecipanti.

QUANTO COSTA?

Il corso ha un costo complessivo di 230€. VUOI RISPARMIARE? ISCRIVITI ENTRO IL 15 DICEMBRE! A tutti coloro che si iscriveranno entro questa data sarà riservato uno sconto speciale, il costo complessivo del corso sarà infatti di 200€. In entrambi i casi la somma totale sarà da versare interamente entro 15 giorni dalla data di inizio degli incontri.

COME FACCIO SE PERDO UN INCONTRO?

Abbiamo valutato l’ipotesi che qualche partecipante possa perdere un incontro e abbiamo trovato la soluzione. La piattaforma che utilizzeremo ci permetterà di registrare gli incontri in modo tale da poterli passare sotto forma di file al partecipante assente che potrà così assistere all’incontro in un secondo momento senza però poter intervenire. 

SII IL VINCITORE DELLA TUA GARA PERSONALE!

Giorni
Ore
Minuti
Secondi
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram