Nessuna ragione

per il fatto di stare male,

per non vedere il futuro,

per disperare,

per avere paura.

Non c’è nessuna ragione tranne quella che dice il Male,

che corre a giustificare la sofferenza

e il dolore.

Dal dolore c’è la liberazione

da quello dentro

da quello fuori.

L’unica verità è

il Bene

è il Buono

è il Bello.

Chi dice il contrario è morto dentro e ancora non lo sa.